Gestione pagamenti

Banking

Sicurezza e affidabilità per le applicazioni fintech

Attualmente il settore finanziario e bancario sta investendo nella tecnologia blockchain e nelle DLT (Distributed Ledgers Technologies), principalmente con l’obiettivo di:

  • ridurre costi, tempi e complessità dei sistemi di pagamento e compensazione;
  • migliorare la competitività attraverso l’adozione di nuovi modelli di business;
  • rendere sicuri dati e trasferimenti di asset digitalizzati.

Nonostante gli sforzi compiuti per implementare i sistemi DLT nel settore, l’adozione effettiva rimane  tuttavia ancora lenta a livello globale. Ciò si deve soprattutto alla difficoltà di conciliare innovazione e decentralizzazione con fattori imprescindibili quali la sicurezza, la confidenzialità delle informazioni e la conformità ai dettati normativi. Per superare queste difficoltà, TrustedChain® fa leva sui più elevati standard tecnici richiesti dalla legge per i suoi nodi ed è così in grado di offrire agli operatori del mondo finanziario e bancario l’ecosistema più sicuro e affidabile del mercato, su cui è possibile fondare tutte le applicazioni blockchain.

Trust-by-Design: un ecosistema full trust per servizi sensibili

Le transazioni blockchain ospitate su piattaforme aperte e gestite da comunità online secondo leggi di libero mercato (come accade con Bitcoin e Ethereum) possono essere particolarmente interessanti per i singoli individui, ma sono viste con comprensibile diffidenza da settori sensibili come quello bancario o della pubblica amministrazione, che per operare in maniera sicura richiedono invece elevata performance tecnica, stabilità e confidenzialità delle transazioni.

Mettendo a sistema la capacità tecnica, l’affidabilità richiesta dalla legge e la posizione di mercato dei Trusted Service Providers, Ifin Sistemi ha creato una piattaforma permissioned interamente fondata sul principio del trust-by-design. TrustedChain® garantisce infatti soluzioni blockchain secondo i più elevati standard di sicurezza, affidabilità, scalabilità, privacy, conformità normativa e continuità di servizio. Ciò permette a dati e transazioni di mantenersi al riparo dai rischi tipici di molte piattaforme blockchain, relativi ad esempio alla sicurezza, alla discontinuità degli investimenti e alla speculazione sui gettoni digitali (tokens), che sono spesso legati a dinamiche di mercato imprevedibili.

Condivisione dei dati tra partner sconosciuti, concorrenti o non affidabili

Le applicazioni TrustedChain® sono in grado di rispondere alle più svariate esigenze di mercato, attraverso la modulazione di differenti sistemi di consenso e di verifica delle transazioni, e attraverso la gestione di differenti livelli di controllo, sicurezza, visibilità e accesso ai dati. I protocolli algoritmici permettono anche a operatori che non si conoscono, che non hanno legami fiduciari o che addirittura competono tra loro di condividere dati sensibili a propria discrezione, acquisendo vantaggi reciproci senza mai compromettere la confidenzialità delle informazioni. Ciò consente lo sviluppo di modelli di business del tutto nuovi, fondati su pattern di collaborazione. Inoltre i costi relativi alla sicurezza dei dati possono essere abbattuti.

Smart contracts e applicazioni AI

L’ecosistema TrustedChain® permette al settore bancario di usufruire degli importanti vantaggi generati dagli smart contracts e dalle applicazioni di intelligenza artificiale.

Gli smart contracts sono codici inseriti nella blockchain che eseguono automaticamente un accordo anche tra parti che non hanno alcun rapporto fiduciario tra loro, riducendo costi, tempi e rischi relativi alle transazioni.

Le applicazioni AI invece possono migliorare la qualità e l’efficienza di tutti i flussi di lavoro del settore. Attualmente le applicazioni AI sono già in uso nel sistema bancario, ma l’integrazione con un ecosistema blockchain può portare a vantaggi ancor più significativi. I modelli di AI, per esempio, diventano molto più precisi ed efficienti se possono accedere ai dati di molte banche, piuttosto che a quelli di una sola. A sua volta, un’analisi di AI più accurata comporta notevoli risparmi di risorse e di tempo nella gestione dell’intero processo di lavoro (ad esempio, le frodi bancarie o i soggetti non meritevoli di ricevere prestiti possono essere individuati più velocemente). Anche in questo caso la messa a sistema dei dati tra più operatori comporta vantaggi considerevoli per tutte le parti coinvolte.

This post is also available in: Inglese