il progetto

TrustedChain®

TrustedChain® è il primo network blockchain privato dei Trust Service Providers europei, progettato da Ifin Sistemi, azienda italiana leader nel settore della conservazione documentale e dei servizi digitali fiduciari per la pubblica amministrazione e il banking.

Il progetto TrustedChain® nasce con l’obiettivo di fornire servizi e applicazioni blockchain decentralizzate in ambito pubblico e privato, coerentemente con la Risoluzione del Parlamento europeo 2016/2007 (INI), che incoraggia pubblica amministrazione e imprese a implementare gradualmente la tecnologia blockchain nei relativi settori di competenza.

Con la messa a sistema di numerosi Comuni e governi regionali, TrustedChain® introduce per la prima volta la tecnologia blockchain nella Pubblica Amministrazione italiana e  rappresenta la più grande rete privata europea per numero di nodi e di transazioni.

Il ruolo dei Trusted Service Providers

L’infrastruttura TrustedChain® ammette come nodi computazionali soltanto Trust Service Providers europei. Si tratta di aziende altamente qualificate che per il settore pubblico e privato gestiscono servizi digitali fiduciari, quali ad esempio la conservazione documentale, le firme e le fatture elettroniche. In ogni Paese membro dell’UE, i Trust Service Providers sono riconosciuti tali da organismi governativi di vigilanza dopo adeguate verifiche di conformità. Sono perciò tenuti a osservare precisi requisiti tecnici di sicurezza e affidabilità nella gestione di tutti i servizi digitali, come previsto dal Regolamento (UE) N. 910/2014.

Alto valore tecnologico, a rischio zero

Grazie agli elevati standard tecnici richiesti per legge ai suoi nodi e garantiti dalle pubbliche istituzioni, TrustedChain® offre agli operatori un ecosistema blockchain full-trust, ad altissimo valore tecnologico e a rischio zero, capace di garantire conservazione a lungo termine dei dati, sicurezza, scalabilità, affidabilità, continuità di servizio e conformità normativa in tutte le transazioni. TrustedChain® supera così i limiti infrastrutturali e di servizio tipici di molte blockchain, quali ad esempio la volatilità del network, l’insufficiente sicurezza e scalabilità, e l’assoggettamento della conservazione dei dati a logiche di mercato puramente speculative.

Altamente affidabile e sicuro, il network TrustedChain® è particolarmente adatto anche ad applicazioni in settori sensibili quali l’e-government, la pubblica amministrazione, i pagamenti digitali, il banking, la gestione dei dati sanitari e dei processi industriali.

Condivisione dei dati tra partner non fiduciari o antagonisti

Le applicazioni dell’ecosistema TrustedChain® possono infine essere progettate per rispondere a specifiche esigenze operative e di mercato. Dati e transazioni possono essere gestiti attraverso differenti meccanismi di consenso e di verifica, come pure attraverso differenti livelli di controllo, sicurezza, visibilità e accesso. Ciò consente anche a players che non hanno rapporti fiduciari, o che addirittura sono in competizione tra loro, di condividere comunque i propri dati con reciproco vantaggio, senza mai compromettere la propria privacy.

This post is also available in: Inglese